Design Club Collection, Bologna (Italia)

 

Un edificio storico rinascimentale risalente al XVII secolo nel cuore di Bologna cambia vita grazie ad un progetto di riqualificazione di Iosa Ghini Associati, con grande esperienza in progettazione residenziale di qualità, per Design Club Real Estate, operatore bolognese che ha sviluppato l’iniziativa.

L’edificio di 2.000 metri quadrati è stato completamente ristrutturato mettendo al centro di tutta la progettazione il design come sinonimo di vivibilità e qualità: in ogni appartamento sono presenti i grandi maestri classici del Made in Italy e del design quali Le Corbusier, Sapper, Jacobsen, Mollino e poi i Castiglioni, Sottsass, Magistretti fino ai contemporanei De Lucchi, Starck e Grcic insieme ad un’amplia collezione di disegni e litografie di autore.

I branded apartments, destinati al mercato dell’affitto a breve e medio termine per aziende e manager, tengono già conto delle attenzioni igienico sanitarie post covid-19: le unità completamente nuove presentano impianti a pompa di calore ad alta efficienza e canalizzazione aeraulica indipendente per ogni appartamento e ciascun alloggio è dotato di purificatori d'aria con filtri Hepa, carbone attivo e UV per una migliore sanificazione.

Il progetto degli interni utilizza otto stili di grande effetto: Red Racing, Luxury, Business, Eco Chic, Extreme, Elegante, Eighties&Bolidism, Industrial.